Quali sono gli integratori più efficaci per dimagrire? Facciamo chiarezza

integratori bruciagrassi

 

Chi si avventura nella ricerca di un integratore alimentare per seguire l’intenzione di perdere peso non potrà che imbattersi in una schiera senza fine di prodotti disponibili nel mercato farmaceutico e non solo. In questo articolo fornito dagli esperti di Spirulinamaxi.eu tenteremo di capirne qualcosa in più in merito: quali funzionano davvero, quali sono i più efficaci, con quali si riesce a dimagrire di più e più velocemente.

La scelta di aggiungere un integratore alimentare alla propria dieta può essere fatta in linea con la volontà di combattere malattie problematiche per la salute come l’obesità e tutte le malattie legate al peso eccessivo. Per fare un acquisto corretto e in linea con le ultime novità sarà quindi bene capire quale sia il prodotto più naturale e più capace di garantire al massimo il nostro stato di benessere con il nostro corpo.

 

Unire gli integratori a molto altro

Gli integratori vanno però aggiunti al proprio stile di vita non autonomamente ma anzi di pari passo con un aumento costante dell’attività fisica che ogni giorno svolgiamo con il nostro corpo. Uno stile di vita troppo sedentario renderà infatti inutili anche tutte le più copiose assunzioni di integratori ideati per bloccare l’appetito.

Le differenze principali tra i farmaci dimagranti e i coadiuvanti definiti integratori sta nel tipo di sostanza con cui sono prodotti, ma anche nel suo dosaggio, senza dimenticare che anche la letteratura scientifica, ovvero gli studi specialistici, prodotti su essi possono cambiarne le valutazioni e le indicazioni mediche rendendoli classificabili da una o dall’altra parte.

C’è poi da dire in generale che un farmaco previene ed interviene in modo forte su aspetti come l’appetito, mentre un integratore è meno invasivo e porta in modo diretto sostanze di cui comunque il corpo avrebbe necessità e che cercherebbe quindi altrove.

Alcuni tipi di integratori da evitare

Prestare estrema attenzione al fatto che tutto ciò che assumiamo non rechi alcun tipo di danno alla nostra salute è e deve essere una delle nostre primissime preoccupazioni.

Un esempio problematico in relazione a questa preoccupazione è la cosiddetta Garcinia Cambogia, uno dei molti ingredienti usati in alcuni integratori che si è da poco scoperto essere estremamente tossico per il fegato.

Allo stesso modo il discorso vale purtroppo anche per tutti quegli integratori che sono composti a base di caffeina, forse i più nocivi in assoluto per i problemi che creano direttamente al sistema nervoso, creando spesso sensazioni di ansia, ma anche colpendo il cuore con alcuni scomepensi che portano a frequenze cardiache anormali.

Tutti gli effetti collaterali andranno quindi sempre letti attentamente nel foglietto illustrativo per essere certi di non farsi più male che bene.

Tipi di integratori da preferire

I primi integratori che ci vengono in mente sono quelli a base di fibra alimentare che sono in grado di consolidare il senso di sazietà bloccando quindi l’appetito. Questo particolare tipo di integratore è detto anche Glucomannano e dopo essere stato ingerito aumenta radicalmente le proprie dimensioni una volta nello stomaco portando così all’effetto desiderato.

Questa scelta aiuta poi grazie anche ad un’azione diretta sugli zuccheri, riducendo i molti problemi che si possono avere in relazione ai livelli del colesterolo. Altri farmaci disponibili comodamente in farmacia sono invece stati pensati appositamente per regolare la sensazione di fame, calibrandola anche in base alle giornaliere necessità energetiche che il nostro corpo richiede.

Non si deve però dimenticare che invece alcuni farmaci dimagranti più specifici ed invasivi possono essere assunti e comprati soltanto con una ricetta sottoscritta dal medico curante: e quindi potranno farne uso soltanto coloro che hanno davvero problemi seri legati al peso.

La spirulina, una delle soluzioni migliori

Nel grande caos farmaceutico del mondo degli integratori alimentari, con tutti i rischi legati all’assunzione di un prodotto chimico, una scelta niente male potrebbe essere quella di affidarsi ad una micro-alga proveniente dagli ambienti sub-tropicali del nostro pianeta che molti studi scientifici hanno ultimamente riconosciuto come un integratore alimentare dall’efficacia impressionante.

L’ alga spirulina  infatti ha benefici innumerevoli ed estremamente diversificati. Un integratore naturale famoso per essere spesso scelto dai vegetariani in sostituzione di tutti quegli elementi che loro mancano data la mancanza dell’assunzione della carne.

Oltre a ridurre l’invecchiamento cellulare, ed anche a combattere l’acne nei giovani, solo per citare due semplici esempi di ciò che la spirulina sa fare, questa micro-alga è perfetta come integratore per chi vuole dimagrire data la presenza in essa estremamente concentrata di proteine e vitamine e tanto altro. Ti permette insomma di ridurre l’appetito senza doverti ritrovare costretto a mangiare sempre troppo.

Sulla spirulina è però assolutamente necessario assicurarsi del fatto che chi la vende non ci stia proponendo qualcos’altro, perchè, proprio di fronte ai grandi benefici che la reale spirulina porta con sé quando aggiunta alla nostra dieta, è fondamentale che il fornitore garantisca un prodotto di qualità ed anche un servizio al massimo della professionalità.

Una soluzione online niente male si trova scegliendo la garanzia di Spirulina Maxi che ci sembra quindi essere non solo l’integratore più efficace, ma anche quello più sicuro per la tua salute. Proprio sul sito ufficiale potete trovare molte più informazioni per capire se è quello che fa per voi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *