Dall’ estratto di Uva Barolo nascono i prodotti Barò

Quando si tratta della lotta ai segni dell’età, non si può fare a meno di rivolgere le proprie attenzioni verso prodotti e strumenti del tutto innovativi. Strumenti in grado di nascondere i segni dell’età e in contempo fornire al viso un aspetto giovane e brillante. Non è affatto un caso che il siero Barò ExtraLift venga scelto ogni giorno da tantissime donne italiane in cerca del miglioramento del proprio aspetto generale. Il siero Barò Extralift anti-età è un prodotto biologico completamente naturale. Al suo interno esso include solo ingredienti naturali, come i principi attivi derivanti dai semi d’uva. Non si tratta di un prodotto prettamente maschile o femminile, tutt’altro: è un siero che si adatta bene a molte tipologie di cute e può essere utilizzato con successo sia dagli uomini che dalle donne. Il prodotto combatte efficacemente la formazione di rughe e previene i segni d’invecchiamento cellulare. In tutto questo il siero Barò Extralift anti-età non danneggia in alcun modo la pelle ed è assolutamente sicuro. Come molti altri, si tratta di un prodotto da utilizzare a gocce. Ne bastano pochissime al giorno per notare gli evidenti miglioramenti sull’aspetto generale della pelle e sui segni dell’età specifici.
uva barolo

Il contenitore del siero Barò Extra lift dura per moltissimo tempo anche per via delle piccole quantità d’utilizzo del siero stesso. Per utilizzare le gocce è possibile servirsi di un comodo strumento conta-gocce incluso nella confezione. E’ possibile applicare questo speciale siero su tutte le zone del corpo: viso, collo, decolleté, ma anche mani e persino piedi, in modo da ridurre di dimensione e di numero le rughe già presenti e prevenire la formazione delle rughe nuove. Subito dopo qualche applicazione la pelle diventa immediatamente più morbida e liscia, avendo un aspetto giovanile difficile da imitare. Ovviamente perché l’effetto si manifesti subito bisogna applicare la crema con una certa frequenza, ogni giorno, prima di andare a dormire. Senza la dovuta costanza è difficilissimo ottenere dei risultati visibili a occhio nudo, specialmente visto che i principi attivi del siero devono avere del tempo per agire. Perché il siero funzioni bisogna applicare le gocce del prodotto sulla pelle e lasciare che agiscano, senza asciugare la cute.

Oltre ai semi di uva rossa biologica, all’interno del prodotto sono inclusi gli estratti di frutta (utili per dare alla cute un’apparenza di giovinezza e freschezza), la glicerina e la fragranza profumata. Non ci sono sostanze in grado di danneggiare la cute e sono del tutto esclusi i coloranti, l’alcool e i parabeni. Il siero svolge un’azione antiossidante anche grazie alla vitamina C, alla vitamina E e al beta-carotene. Venendo applicato sulla cute il siero svolge anche una perfetta azione protettiva stabilizzando il collagene e proteggendo gli strati superiori del derma. Sul sito passionebenessere.it puoi leggere la recensione completa con le opinioni dei clienti che hanno già provato il prodotto.

Usare il siero è davvero molto semplice. Basta applicare il siero sui punti critici di formazione delle rughe, specialmente sul viso e sul collo. I produttori suggeriscono che sia meglio applicare il siero prevalentemente di sera, in modo che il siero possa agire in maniera indisturbata. Prima di apporre il siero sulla cute si consiglia di lavare quest’ultima con dell’acqua per togliere lo sporco e i residui di cosmetici o di altre creme. Dopo l’applicazione del siero si consiglia di massaggiare la zona in modo delicato finché la pelle non avrà assorbito il prodotto. Le controindicazioni sull’utilizzo del prodotto sono davvero pochissimo. Ovviamente il siero va evitato da tutti quelli che soffrono di allergie verso i principi attivi inclusi nel siero. Se si hanno delle particolari patologie della pelle è comunque meglio consigliarsi prima con il proprio medico di fiducia. Per precauzione non va usato dalle donne incinte e va tenuto lontano dalla portata dei bambini, che potrebbero ingerirlo. Il siero va utilizzato completamente entro 6 mesi dalla data di apertura del barattolo, in quanto non contiene conservanti e nel tempo potrebbe danneggiarsi. Il siero ha superato numerosi testi clinici ed è attualmente considerato uno dei prodotti migliori in circolazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *